Questa ricetta era stata data a mio figlio dalla sua maestra delle elementari , come compito a casa per lo sviluppo delle conoscenze sulle unità di misura.

Abbiamo realizzato la torta nella variante senza glutine, utilizzando della farina Mix della Schär al posto della tradizionale farina per dolci, il risultato e’ stato grandioso e pertanto ho deciso di pubblicare la ricetta sul blog

“Oggi la maestra Francesca ha voluto preparare una torta per fare una merenda sana, la torta di mele e scaglie di cioccolato allo yogurt. Per farlo ha dovuto pesare la massa di ogni ingrediente indicato nella ricetta:”

Ingredienti :

• 375 g di farina Mix Schär

• 125 g di yogurt o bianco o alla vaniglia

• 250 g di zucchero

• 2 uova

• 125 g di olio di oliva

• 3 mele da 200 (totale 600 g)

• 16 g di lievito per dolci

• un succo di limone 30 g ed una scorza grattugiata

• 100 g di cioccolato fondente

Si ringrazia la maestra Francesca per la ricetta e le indicazioni di preparazione

Procedimento:

1. Tagliate a fettine le mele e bagnatele con del succo di limone.

2. Montate bene le uova intere con lo zucchero. Dopo aver ottenuto una montata chiara e spumosa, aggiungete l’olio di oliva . Successivamente aggiungete anche lo yogurt e la farina con il lievito, poco alla volta e mescolando dal basso verso l’alto. Aggiungete le mele tagliate a fettine e il cioccolato fondente tagliato a scaglie.

3. Mettete il composto in una tortiera imburrata da 24 cm di diametro, oppure foderatela con la carta da forno.

4. Cuocete la torta in forno a 180 °C per 30 minuti nel forno ponendo una terrina contenente un dito di acqua per umidificare la cottura , trascorsi i 30 minuti aprire il forno e rimuovere la terrina e lasciar cuocere per altri 10 minuti .

5. Sfornate la torta di yogurt e mele e fatela intiepidire nello stampo prima di sformarla.

Tempo Preparazione: 20 minuti

Tempo Cottura: 40 minuti

Dosi: 1 tortiera da 24 cm

Grado di difficoltà: facile

Calorie: 260

Categorie: I Dolci

Antonio

Sono un imprenditore con la passione della tecnologia e della buona cucina .

0 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.